IMMERSIONE MULTISENSORIALE nel PARCO NAZIONALE d’ABRUZZO
una “spedizione eco-culturale” di una settimana per non vedenti e vedenti che vi porterà ad entrare in contatto con il bramito dei cervi, l’ululato dei lupi, la vita e la cultura delle comunità montane locali

GIORNO 1: Sabato

Incontro: Stazione Centrale di Roma Termini o Aeroporto Fiumicino ore 13.

Pomeriggio: Viaggio verso il Parco Nazionale di Lazio, Abruzzo e Molise (circa 2 ore). Arrivo a Colleciglio, il nostro alloggio sulle sponde del lago di Barrea alle ore 16. Sistemazione; possibile bagno nel lago.

Sera: Accoglienza ed evento di benvenuto, cena Mediterranea, presentazione dell’istituto e del tour da parte dello staff Diakron.

Di più sull’alloggio: http://www.barreacolleciglio.it

GIORNO 2: Domenica

Mattina: Passeggiata attorno al Casone di Colleciglio. Cercheremo le tracce di cervi, cinghiali, volpi e uccelli acquatici, e potremmo incontrare tracce di lupi e orsi. Installeremo registratori di suoni e telecamere attivate dal movimento nei dintorni della proprietà per vedere ed ascoltare la fauna selvatica che si aggira vicino alla nostra soglia quando non ci prestiamo attenzione.

Pranzo: Degustazione di vini e formaggi locali a Villetta Barrea (opzionale).

Pomeriggio e sera: Visiteremo Sperone (Gioia dei Marsi), un villaggio abbandonato che ora ospita una moltitudine di animali. In seguito, all’imbrunire, passeggeremo in un’area spesso frequentata dai lupi, e ascolteremo il loro ululato.

GIORNO 3: Lunedì

Mattina: Laboratorio di archeologia e analisi di reperti di diverse fasi della storia locale con l’archeologa Francesca Del Fattore; esplorazione etnografica multisensoriale della comunità di Frattura di Scanno con l’antropologa Anna Rizzo.

Pranzo: “Pranzo con la Storia” le cui deliziose portate riprendono ricette risalenti a diversi periodi storici dell’Abruzzo, dalla Preistoria al Medioevo, organizzato da Maria Pia Graziani, Volunteering Consultant del Diakron Institute e Direttore del Museo della Transumanza di Villetta Barrea.

Pomeriggio e sera: Passeggiata e ascolto nei dintorni della riserva naturale integrale della Camosciara, il cuore pulsante del Parco, per ascoltare il bramito dei cervi sulle ripidi pendici del massiccio montuoso.

GIORNO 4: Martedì

Intera giornata: Escursione in montagna per raggiungere una delle aree con migliore visibilità per l’osservazione dei rituali di accoppiamento dei cervi. Una possibile destinazione include sia le catene delle Mainarde che i Monti Marsicani, dove i cervi si riuniscono a centinaia durante la stagione dell’accoppiamento e dove potremmo anche avere l’opportunità di ascoltare l’ululato dei lupi. L’escursione comprenderà una sessione di “ascolto silenzioso” per permettere ai partecipanti di fare esperienza della vasta gamma del paesaggio sonoro attorno a noi.

GIORNO 5: Mercoledì

(Escursione nei vari versanti del Parco Nazionale di Abruzzo, Lazio e Molise)

Mattina: Visita al museo etnografico della Transumanza di Villetta Barrea.

Pranzo: Pranzeremo a Casa Lawrence (Picinisco), una osteria locale ed eccellente esempio dell’armoniosa coesistenza con l’ambiente naturale circostante. Il pranzo verrà servito nel giardino di questo edificio storico, che ospitò lo scrittore inglese D.H. Lawrence.

Pomeriggio: Degustazione sul campo di erbe e piante selvatiche e seminario sulle erbe mediche condotto da una specialista locale. Raccoglieremo la nostra cena nella foresta.

Sera: Passeggiata e sessione di “ascolto silenzioso” ai piedi della catena montuosa delle Mainarde. Campeggio opzionale sul sito; i partecipanti potranno scegliere di addormentarsi al suono di una “ninnananna naturale”, composta dal suono maestoso del bramito del cervo, eventualmente accompagnato dall’ululato del lupo..

GIORNO 6: Giovedì

Intera giornata: Il nostro quarto ospite, il fotografo naturalista e biologo abruzzese Bruno D’Amicis, ci parlerà del suo lavoro e ci guiderà in una escursione in uno dei suoi punti di osservazione preferiti nel Parco. L’escursione comprenderà una sessione di “ascolto silenzioso” per permettere ai partecipanti di fare esperienza della vasta gamma del paesaggio sonoro attorno a noi.

Di più su Bruno D’Amicis: http://www.brunodamicis.com

GIORNO 7: Venerdì

Mattina: Il nostro quinto ospite, la studiosa di orsi Daniela Gentile, ci condurrà a Pesco di Lordo, per imparare di più sulla coesistenza tra uomo e natura all’interno del Parco. Durante la nostra passeggiata, identificheremo le diverse specie di alberi attraverso il riconoscimento tattile di tronchi e foglie ed esploreremo le diverse fasi della decomposizione del legno attraverso il tatto e l’olfatto.

Pomeriggio: Visita a Pescasseroli e recupero dei registratori di suoni e delle telecamere disposte attorno al Casone di Colleciglio il secondo giorno.

Sera: I partecipanti cucineranno e degusteranno una tipica pizza italiana attorno al fuoco, e ascolteranno i suoni registrati attorno alla villa nella settimana precedente.

GIORNO 8: Sabato

Mattina: Ultima passeggiata sulle sponde del lago; partenza da Colleciglio alle ore 9 e arrivo a Roma Termini alle 14.

€1150
€650 per studenti
7 giorni per
(voli non inclusi)
Date
Documenti Scaricabili sul Tour
Bisogno di Assistenza?
Contatta il Direttore del nostro Progetto Nathan Ranc a: